Pagamenti Festività

PAGAMENTO FESTIVITA’ IN CASO DI MALATTIA
Le imprese sono tenute a pagare al dipendente in Malattia le 11 Festività che cadono nei giorni feriali e che gli competono. Si precisa che non essendo la C.ED.A.M. in grado di considerare le variazioni della data del Santo Patrono nei vari territori, nel suo conteggio di verifica conteggerà tale festività come giornata normale. La festività patronale va evidenziata nel modello di denuncia mensile (02).

PAGAMENTO FESTIVITA’ IN CASO DI INFORTUNIO
Le imprese non sono tenute a pagare al dipendente in Infortunio le 11 Festività che cadono nei giorni feriali e festivi in quanto già corrisposte dall’INAIL per cui la C.ED.A.M. le integrerà.

CONGUAGLIO VERSAMENTI ALLA CASSA EDILE
Le imprese possono detrarre fino a concorrenza, dai versamenti dovuti alla C.ED.A.M. stessa, i trattamenti economici erogati in busta paga ai lavoratori dipendenti per integrazioni di malattia o infortunio. La Cassa, quindi, al momento del rimborso alle imprese dei costi totali sostenuti per le suddette integrazioni, detraranno quanto trattenuto dalle imprese stesse.

Print Friendly, PDF & Email